Amianto
4 INTRODUZIONE

Amianto o Asbesto Nome con cui si indicano alcuni silicati di calcio e magnesio, che si presentano in fibre adatte a essere variamente tessute. Per la sua resistenza agli acidi e al fuoco e per le buone capacità di isolante termico e acustico, in passato l’amianto è stato ampiamente impiegato per la fabbricazione di prodotti ignifughi (quali ad esempio le tute dei pompieri), di prodotti isolanti, come le tubature dell'acqua calda, e di materiali fonoassorbenti; la sua struttura fibrosa, che gli conferisce proprietà di resistenza meccanica e flessibilità, ne ha inoltre favorito l’impiego come materiale da costruzione a basso costo. Oggi l’uso dell’amianto è stato totalmente abbandonato a causa della sua elevata, riconosciuta tossicità: è stato accertato infatti che l'inalazione di fibre e polveri di questo minerale può provocare l'insorgenza di gravi malattie polmonari, come l'asbestosi, e di varie forme di tumore (vedi Malattie professionali e ambientali).

Microsoft ® Encarta ® Enciclopedia Plus. © 1993-2002 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.