Asbestosi
1 INTRODUZIONE

Asbestosi Grave malattia polmonare causata dall'inalazione continuata di polvere di amianto o asbesto per un lungo periodo di tempo. L'amianto è un silicato fibroso, molto usato in passato per rinforzare i materiali da costruzione, come isolante e come materiale resistente al calore nelle superfici sottoposte a frizione. Il pericolo causato dall'inalazione delle polveri di questi materiali fu, tuttavia, compreso solo dopo che molti lavoratori vi erano stati esposti per anni, poiché le alterazioni polmonari si verificano molto lentamente e iniziano a produrre sintomi solo dopo 20-30 anni. Le particelle di amianto che risultano particolarmente nocive per la salute sembrano essere quelle di diametro inferiore ai 5 millesimi di millimetro: quelle di diametro superiore, infatti, sarebbero trattenute dalle ciglia che rivestono l'epitelio delle vie respiratorie, inglobate nel muco che questo secerne, e infine espulse mediante la tosse.

Microsoft ® Encarta ® Enciclopedia Plus. © 1993-2002 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.